Tutto ciò che è presente in Internet è a rischio perché sono molti i malintenzionati e le truffe sono sempre in agguato. Anche il proprio account Facebook può essere preda di software maligno


Il proprio account facebook è un valido strumento per stringere nuove amicizie e collaborazioni e riprenderne delle altre ma come ben si sa anche questa piattaforma non ne è immune quindi è bene scoprire quali sono i sintomi di una possibile infezione che potrebbe creare non pochi problemi sia a chi possiede la pagina sia a coloro che a loro volta rischieranno di essere infettate dal codice maligno.

L’account facebook può essere vulnerabile quindi vediamo quali sono i sintomi che possono indicarci una possibile infezione:

  • l’account inserisce spam o invia in modo automatico messaggi;
  • l’accesso nell’account avviene da luoghi abbastanza lontani dalla tua posizione, informazione che può essere reperita dalla cronologia account;
  • controllando il registro delle attività ci si accorge che sono stati condivisi contenuti che non ricordi.

E’ possibile che il malware abbia infettato anche il dispositivo usato per accedere al social network, in questo caso sarà necessario controllare i seguenti indizi:

PER I DISPOSITIVI MOBILI:

  • vengono installate applicazioni non richieste;
  • il sistema generale risulta essere molto più lento;
  • si aprono sul browser web inserzioni o pop up molto strani.

PER IL BROWSER WEB:

  • appaiono pubblicità strane che non erano mai state viste in precedenza;
  • appaiono modifiche nel motore di ricerca o nella pagina iniziale delle quali non si era a conoscenza.

Un account facebook potrebbe essere quindi un vero e proprio problema per la sicurezza della propria vita digitale ma facendo attenzione a cosa si fa in rete i problemi dovrebbero diminuire di molto. Altra mossa intelligente in questo senso sta nel pulire sempre il proprio browser e fare scansioni periodiche del proprio antivirus sia sul telefono sia sul computer.